Il Bari ha una certezza per la prossima stagione. A prescindere da quale categoria disputerà. È Vincenzo Vivarini la garanzia del progetto De Laurentiis sia in Serie B che in Serie C. Il presidente biancorosso lo ha blindato in un’intervista qualche giorno fa: “Si ripartirà dal tecnico abruzzese la prossima stagione”. In fondo i numeri parlano per l’ex allenatore del Terao: 14 vittorie e 11 pareggi, 25 risultati utili consecutivi e mai una sconfitta per il suo Bari. Ha ereditato una situazione non delle più facili, i sette punti in cinque partite nella gestione Cornacchini con tante certezze smarrite. Da Simone Simeri a Filippo Costa parlando dei singoli e un modulo, il 3-5-2, non sembrato adatto alle caratteristiche tecniche della rosa del Bari. Vivarini, invece, ha rivalorizzato il progetto e tanti calciatori. Ha scalato la classifica e si è guadagnato saldamente il secondo posto alle spalle della stratosferica Reggina.

Ma come ha reagito la piazza all’annuncio del tecnico? Soddisfazione per gran parte dei tifosi, soprattutto se si dovesse rimanere in Serie C. Chi, invece, sogna la Serie B parla di un remake con le scelte della scorsa estate quando si è confermato Cornacchini in Serie C: Vivarini è il profilo giusto per vincere anche in cadetteria? Qualche tifoso pone dei dubbi. Il mister è pronto, come ha fatto in questa stagione, a smentire gli scettici sul campo. In fondo i numeri e le vittorie sono il manifesto di una gestione assolutamente vincente. 

Sezione: BARI / Data: Mar 26 maggio 2020 alle 13:45 / Fonte: AntennSud
Autore: Davide Abrescia
Vedi letture
Print