Da pochi minuti è arrivata l'ufficialità: dopo un anno di trattative (e di tira e molla), il Foggia è nelle mani di Maria Assunta Pintus.

Stamattina è stato firmato l'atto dal notaio Gianluca Pisu di Cagliari: il presidente Roberto Felleca ha ceduto il 50% della Corporate Investments Group srl alla Map Consulting srl - società della Pintus - per un importo pari a 840mila euro.

Da oggi la socia sarda controllerà l'80% delle quote in seno al club rossonero, mentre il restante 20% risulta ancora in mano all'amministratore delegato Davide Pelusi.

Termina così, dopo un solo anno e mezzo - decisamente positivo sul lato dei risultati -, l'era di Roberto Felleca, che nel frattempo (LEGGI QUI) ha salutato la piazza attraverso una lettera.

Sezione: FOGGIA / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 11:00
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print