Intervistato dai colleghi di Canale 85, il presidente Magrì fa il punto della situazione in casa Virtus Francavilla anche a proposito del coronavirus: "I club in realtà erano già in condizioni di difficoltà a livello strutturale, prima della pandemia. Oggi chiaramente questo va ad incidere sull'equilibrio economico-finanziario di qualsiasi club. La C, poi, è da sempre la categoria più penalizzata. Le prime misure vanno in parte a lenire queste difficoltà, ma non basta. Ci saranno dei costi aggiuntivi rispetto al budget. I ricavi non ci sono, ma i costi rimangono. Mi auguro questa sia una grande occasione che il calcio italiano possa sfruttare per riformare in maniera importante diverse categorie, per dare una maggiore stabilità a tutto il sistema, soprattutto in C". 

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Mar 17 marzo 2020 alle 16:45
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print