Il Nardò stecca la gara in trasferta contro la Puteolana e cade sotto i colpi dei campani in quel di Pozzuoli per 2-1. Nel post gara ha così commentato il match il tecnico dei neretini Ciro Danucci, il quale ha avuto modo di fare un'ampia analisi della gara odierna: "Per noi è stata una partita complicata e in cui ci sarebbe voluto il migliore Nardò sotto il punto di vista dell'agonismo. Non siamo stati adeguati alla partita che andava disputata. Non credo che i ragazzi abbiano peccato d'umiltà in virtù della vetta conquistata pochi giorni fa, purtroppo di tanto in tanto ci capita di uscire sconfitti quando veniamo in queste zone dove ci sono ambienti complicati e terreni di gioco al limite della giocabilità, fattori che non ci permettono di esprimerci al meglio. Abbiamo risentito moto del terreno di gioco, ma non credo che questa sia una scusante, potevamo certamente fare qualcosa di più. Ad incidere sono state anche le tante defezioni degli effettivi, non solo sulla formazione titolare bensì anche a partita in corso, quando non ci si può permettere di effettuare cambi vincenti". 

Sezione: NARDÒ / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 18:00
Autore: Simone Cataldo / Twitter: @SimoneCataldo12
Vedi letture
Print