Dopo aver riacciuffato il Lecce, l'attaccante del Brescia Ayè ha analizzato la partita disputata contro i salentini: “Era veramente importante riprendere la partita stasera: eravamo sotto di due gol, questo è un segnale forte per il gruppo. Non abbiamo mollato, è così che dobbiamo fare. So che il presidente ha fiducia in me, voglio dimostrargli che ha ragione. Io lavoro sempre duro e il lavoro ripaga presto o tardi. Imparo l’italiano con il telefono - afferma ai microfoni di DAZN -. Clotet? Il mister ha portato le sue idee, sono chiare e noi facciamo tutto sul campo. Il mio obiettivo è aiutare la squadra facendo gol e prestazioni importanti. Non guardiamo la classifica, cerchiamo di concentrarci partita per partita. Dedico il gol a Dio che mi dà la forza tutti i giorni“.

Sezione: SERIE B / Data: Mer 10 febbraio 2021 alle 13:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print