Giornata importante in casa Taranto e Cerignola: nelle prossime ore, il Giudice Sportivo dovrebbe esprimersi sul ricorso presentato dagli ofantini circa il presunto tesseramento irregolare di Jevrem Kosnic, schierato da Panarelli, allenatore degli ionici, nella sfida terminata 2-2 allo "Iacovone".

Il difensore, infatti, non avrebbe potuto giocare nella sfida di campionato in quanto la Lega non aveva ancora trasmesso l'ok definitivo, alla società rossoblù, circa, il tesseramento del calciatore: il Cerignola, quindi, ha sporto ricorso e, nella giornata odierna, il Giudice Sportivo potrebbe analizzarlo ed emettere il responso. Qualora il ricorso venisse accettato, il Taranto perderebbe un ulteriore punto in classifica, precipitando a -10 dalla vetta, mentre la squadra di mister Feola salirebbe a 36 punti, a 5 lunghezze dalla capolista Bitonto.

Sezione: SERIE D / Data: Mer 15 gennaio 2020 alle 13:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print