Negli ultimi giorni si è parlato tanto di un presunto consulente nello staff tecnico del Bari, in modo che potesse dare uno sguardo più da vicino alla squadra dal punto di vista della condizione fisica. Stando a quanto appreso dalla nostra redazione, si tratta di Andrea Nuti: il 53enne, specializzato nel recupero da infortuni, ha fatto parte dello staff di José Mourinho all’Inter negli anni d’oro dei nerazzurri e in seguito ha lavorato anche con Giuntoli a Carpi. In carriera è stato anche vicino ad approdare alla Lazio quando si parlò di Bielsa sulla panchina biancoceleste. È un ex velocista italiano: una medaglia di bronzo ai campionati mondiali indoor del 1991, argento nel 1995; argento anche agli europei del 1992 e nella Coppa Europa del 1995.

Queste le parole di ieri di Auteri a tal proposito: "Prima del mio arrivo dovevamo venire insieme a lavorare, poi ha avuto delle problematiche familiari. Ma ha sempre saputo tutto, è sempre stato in collegamento con noi: ora c'è stata la possibilità di essere integrato ed è una logica successione di quanto condiviso da fine agosto ad oggi".

Sezione: BARI / Data: Ven 20 novembre 2020 alle 00:31
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print