Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nella consueta conferenza in diretta da Palazzo Chigi, ha confermato la proroga delle restrizioni fino al prossimo 13 aprile, dieci giorni in più rispetto a quanto previsto dall'ultimo decreto. "Mi dispiace che capiti in una solenne festività, la Pasqua": ha dichiarato il premier.

Non è certo, come ha fatto intendere Conte, che le misure restrittive possano terminare all'indomani della scadenza del decreto: "Non siamo nella condizione di potervi dire che dal 14 marzo saremo liberi, ma siamo costantemente al lavoro con gli esperti per studiare l’allenamento delle misure in sicurezza”.​​​​​​

Fino al 13 aprile saranno sospese anche le sedute di allenamento degli atleti.

Sezione: EMERGENZA CORONAVIRUS / Data: Mer 01 aprile 2020 alle 20:27
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print