Mariano Fernandez, direttore sportivo della Virtus Francavilla, all'edizione pugliese del Corriere dello Sport ha parlato anche di mercato. Impensabile trattenere gioielli come Mastropietro, Caporale e Delvino? Le sue parole: "No, impensabile no. Ma è chiaro che su di loro ci sono le attenzioni di altre squadre. In tanti quest’anno si sono messi in mostra, ma vedremo più avanti quando tutto sarà più chiaro". Poi un bilancio sulle punte: "Abbiamo attaccanti che hanno fatto bene, Perez e Vazquez rappresentano una delle coppie più importanti della C. A gennaio abbiamo preso Ekuban, che seguivo da tanto e che deve continuare a crescere. Peccato per Baclet, che si è dovuto fermare proprio quando stava per entrare in condizione".

Sui calciatori in prestito che potrebbero restare: "Assolutamente sì, perché tutti hanno fatto molto bene. Noi siamo contenti di quello che ha fatto la squadra, l’unico rimpianto sono i tanti infortuni che hanno condizionato la prima parte di stagione. Abbiamo vissuto i primi cinque mesi con tante difficoltà, ma abbiamo comunque fatto un ottimo campionato e oggi siamo in zona playoff. Con lo staff tecnico, il presidente e il vicepresidente nel giro di un anno e mezzo abbiamo fatto un grandissimo lavoro".

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Ven 03 aprile 2020 alle 13:45
Autore: Redazione TCP / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print