I playoff per salvare la stagione, ma anche per sperare concretamente in un ripescaggio in C in vista della prossima stagione sportiva. Mai come quest’anno la Serie D, in particolar modo il girone H, è combattuto e avvincente: mica male, considerando l’assenza dei principali tornei, chiusisi anticipatamente per l’inizio dei campionati europei. Casarano e Bitonto sono in lotta e rispettivamente contro avversarie che ormai non hanno più nulla da dire. Le serpi se la vedranno contro una Puteolana mai arrendevole ma non dotata tecnicamente e retrocessa, i neroverdi contro un Fasano salvo al ‘Città degli Ulivi’: vincere in questo caso va oltre i playoff, ma anche per l’orgoglio del campanile, visto che tra i tifosi delle due piazze non corre certamente buon sangue. La quota 52, per entrambe, fa girare la testa. E se una tra Nardò e Cerignola vincesse lo scontro diretto? Potrebbe sperare soltanto in caso di passo falso di entrambe. Ma è una possibilità decisamente ridotta al lumicino. Ancora 90 minuti e si tireranno le somme.

Sezione: Serie D / Data: Gio 10 giugno 2021 alle 16:00
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print