Fidelis Andria fin qui assoluta protagonista della campagna acquisti invernale: alla corte di Panarelli sono giunti Clemente e Cerone, entrambi dal Brindisi, l’esterno di centrocampo Avantaggiato, ex Team Altamura, il difensore Frisenda (ex Nardò, ma reduce dalla parentesi alla Correggese) e il centrocampista Gogovski, anche se quest’ultimo è in Bulgaria a causa di problematiche di natura familiare. Hanno contestualmente salutato la corte di Panarelli Busetto, Minincleri e Tusiano, i cui rendimenti (soprattutto dei primi due) hanno disatteso le premesse estive.

Ma le operazioni in casa Fidelis, con tutta probabilità, non sono da ritenersi concluse. Non è un mistero che la società presieduta da Roselli sia alla ricerca di una prima punta che possa essere, al contempo, complementare e di riserva a Cristaldi. Gli ultimi rumors parlano di un interesse per Michele Scaringella: l’attaccante classe ’95 è attualmente in forza alla Caronnese, ma è già stato in Puglia avendo militato proprio ad Andria in C e in due epoche differenti a Gravina. Sul fronte under, infine, occhi vigili su due fasce d’eta, 2001 e 2002: qualora le operazioni andassero in porto, la Fidelis potrebbe ritenersi completa in ogni reparto.

Sezione: ANDRIA / Data: Dom 03 gennaio 2021 alle 12:45
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print