Aldo Roselli, presidente della Fidelis Andria, fa il punto della situazione in casa federiciana ai microfoni di antennasud 13: "Sicuramente avremmo voluto giocare, avevamo un filotto di risultati positivi. Ma di fronte al Covide nessuno potrebbe fare nulla, pensiamo a guarire tutti il prima possibile. Mercato? Il budget di altre squadre, come il Casarano, è superiore al nostro. Noi restiamo coi piedi per terra, anche perché c'è ancora qualcos'altro da completare. siamo riusciti a portare a casa determinati profili. Prendiamo le partite come vengono, ma restiamo coi piedi per terra. Panarelli? E' un grande professionista,  lui vive intensamente tutte le vigilie e non c'è mai niente di diverso rispetto al solito".. 

Sezione: ANDRIA / Data: Lun 11 gennaio 2021 alle 18:00
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print