Mirco Antenucci, attaccante e leader del Bari, ha commentato così la vittoria contro il Catanzaro ai canali ufficiali del club: “Io, come tutti gli altri ragazzi che sono arrivati qui, sapevo al momento del mio arrivo di dovermi prendere delle responsabilità. Lo scorso anno non siamo riusciti ad approdare in B perdendo in finale. Quest’anno stiamo facendo bene, dobbiamo continuare così. Mi sono adattato ad ogni allenatore, ad ogni sistema di gioco, ho fatto la prima e seconda punta: a me piace attaccare la profondità, ma a volte il mister vuole che giochi con la squadra”.

Sulla situazione: “Qui sto bene, tanto. A fine anno tireremo le somme. Ci tengo anche a dire che sento parlare troppo: dopo un ko c’è sempre un tirare addosso colpe verso qualcosa o qualcuno. Ma si vince e si perde, tutti insieme. Meriti e demeriti sono di tutti, ci resto male quando leggo alcune cose…”.

Sezione: BARI / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 20:16
Autore: Redazione TCP / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print