Massimiliano Mirabelli, direttore sportivo ex Milan, ai microfoni di TMW Radio ha svelato un retroscena su Patrick Cutrone: "Era un ragazzo della Primavera, addirittura ricordo che era in scadenza e che lui, procuratore e famiglia facevano carte false perché volevano essere regalati al Bari. Piano piano, senza tante responsabilità, lo abbiamo inserito nelle varie competizioni e fece veramente bene".

Sezione: BARI / Data: Mar 24 novembre 2020 alle 10:00
Autore: Stefano Di Bella
Vedi letture
Print