Abbiamo sempre in mente quello che sarebbe stato il finale di campionato e il nostro sogno e giocarlo”: sono queste le parole di Domenico Di Cecco, difensore dell'Audace Cerignola. “La nostra speranza - confessa Di Cecco - è di riprendere il campionato: la situazione è grave, ma passerà. Noi vorremmo chiudere sul campo una straordinaria rincorsa dell’Audace. Noi abbiamo in mente, sempre, quella di giocare quelle otto gare”.

Ma la testa adesso non è al calcio giocato: "Adesso - conclude il gialloblù - non ci resta che attendere le decisioni sulla stagione, con la consapevolezza che il vero risultato da centrare in questo momento è quello di sconfiggere il virus”. 

Sezione: CERIGNOLA / Data: Mer 08 aprile 2020 alle 19:45
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print