Da calendario non è un’ultima spiaggia, ma potenzialmente lo è: il Fasano è chiamato a vincere contro la Puteolana per lanciare un segnale in chiave salvezza, considerando che i biancazzurri, al pari della formazione flegrea, occupano l’ultima posizione in graduatoria e sono in pari con la tabella di marcia.

Costantini, per la sfida del Curlo, dovrà fare a meno dello squalificato Urquiza, assenza che sarà rimpiazzata da De Miranda e che non porterà a nessuno stravolgimento di natura tattica: si va verso la riconferma del solito 3-5-2 che potrebbe vedere in avanti Dambros, uno dei pezzi pregiati giunti nel corso della campagna acquisti invernale.

La gara d’andata si concluse per 2-1 in favore dei campani, motivo in più per considerare la sfida di domani un crocevia fondamentale per centrare la permanenza in D.

Sezione: FASANO / Data: Sab 20 febbraio 2021 alle 19:30
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print