Mariano Fernandez, direttore sportivo della Virtus Francavilla, in sala stampa ha commentato così la sconfitta per 1-0 contro il Catania al 'Giovanni Paolo II': "La partita l'abbiamo vista tutti, abbiamo giocato bene e costruito tante occasioni prima del rigore concesso a loro. C'è amarezza, la squadra ha fatto bene e concesso poco. Prima dell'1-0 abbiamo avuto 3-4 occasioni per segnare. Poi il penalty assegnato agli etnei è stato un po' generoso, vedendo la dinamica. E c'è stato un fallo di mano nell'area loro non visto dal direttore di gara, che non capisco come faccia a non reputarlo intenzionale... Ma non voglio creare alibi, alla squadra ho fatto i complimenti: ha giocato con il cuore, ha concesso zero a una squadra forte come il Catania. È un momento in cui dobbiamo continuare a spingere sull'acceleratore, non basta quanto fatto fin qui evidentemente. Con questo spirito i risultati arriveranno. Adesso pensiamo a caricare le energie per la sfida di mercoledì, dobbiamo andare a Pagani per fare una prova importante e soprattutto punti".

Sulle condizioni di Perez e Vazquez: "Federico ha avuto un problemino, è in fase di recupero. Leo anche. Lo staff tecnico e medico valuta giorno dopo giorno. Poi abbiamo fuori anche Marino e Tchetchoua. Speriamo di essere al completo il prima possibile. Ripeto: faccio i complimenti alla squadra, d'altronde anche i tifosi hanno applaudito la prova dei ragazzi...".

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 23:15
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print