Federico Zenuni, mai gol banali. Per la seconda volta in carriera, il centrocampista della Virtus Francavilla ha segnato dalla lunga distanza al Catanzaro. E se a queste due prodezze aggiungiamo il gol casalingo contro l'Avellino da oltre 35 metri dello scorso campionato, allora questa specialità non può essere frutto della casualità: "Ho il bel vizio di fare gol non brutti (sorride, ndr). È un gol voluto, era un pallone che stava arrivando pulito e dritto per dritto: è andata bene". Sulla prestazione: "La squadra è tutto l'anno che dimostra di avere carattere, di non mollare. Anche contro il Catanzaro abbiamo preso gol da palla inattiva, sono episodi che girano male. Dovremo essere bravi a far girare la fortuna dalla nostra parte". Nel mirino c'è il Foggia: "Tutte le partite sono importanti, personalmente non ho mai giocato contro i rossoneri: non vedo l'ora di andare a giocare in uno stadio così importante".

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Lun 16 novembre 2020 alle 11:00
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print