"Il 3-5-2 è un'alternativa di gioco che abbiamo utilizzato una volta a Ferrara nel girone d'andata e poi in qualche spezzone di partita. Volevo coprire meglio l'ampiezza, eravamo alla quarta partita in 10 giorni e la squadra era un po' in fatica. Ho cercato di rigenerare alcuni giocatori freschi, mettendo in campo la migliore formazione possibile. Coda? Complimenti a lui per il titolo di capocannoniere. Sapevo di togliergli qualcosa oggi, ma con la diffida era inutile rischiare di metterlo in campo, abbiamo preferito preservarlo".

"Abbiamo fatto una buona partita. Peccato perché l'avevamo portata dalla nostra parte, ma nel secondo tempo loro sono stati aggressivi e hanno trovato prima il gol del pareggio e poi su una transizione quello del 2-1. Volevamo fare risultato perché l'obiettivo del terzo posto, con il risultato che si è verificato a Monza, poteva essere alla nostra portata. Non ci siamo riusciti, è normale che le sconfitte rimediate contro Cittadella e Monza qualche strascico l'abbiano lasciato. Adesso dobbiamo rigenerare le energie mentali e prepararci bene alle semifinali playoff".

Sezione: Lecce / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 18:45
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print