Eugenio Corini, allenatore del Lecce, intervistato dai colleghi di pianetalecce.it, ha parlato così del suo percorso sulla panchina giallorossa e della corsa promozione: "I momenti difficili ci sono stati quando mi sono ammalato a causa del Covid e questo, purtroppo, è coinciso con un momento non entusiasmante della squadra. Ho fatto di tutto per stare vicino alla ai ragazzi ma non era facile. Il momento più bello stiamo lavorando per riuscire a viverlo tutti insieme. Critiche? Credo che sia normale, è l'animo del tifoso che vorrebbe vedere sempre la squadra vincere e lo capisco... La critica ed i sentimenti delle persone le devo rispettare cercando di essere ancora più attento a tutto. Corsa promozione? Sarà un finale al cardiopalma ma ci siamo arrivati con un punto di vantaggio. Spero di poterlo disputare con la rosa al completo, compresi Listkowski e Mancosu. Stiamo lavorando per portare tutta la squadra in una condizione ottimale, per essere pronti. L'Acaya è il nostro centro sportivo ed i ragazzi, grazie alla società, hanno la possibilità di vivere lì l'intera giornata. Allenarsi, alimentarsi, riposare. Stiamo attenti ai minimi particolari, faremo di tutto, nella speranza di raggiungere il sogno".

Sezione: LECCE / Data: Gio 22 aprile 2021 alle 09:45
Autore: Redazione TuttoCalcioPuglia / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print