Nicola Bizzotto, difensore e capitano del Monopoli, analizza in questi termini l'amara sconfitta di misura rimediata dalla sua squadra al "Veneziani" contro la Casertana: "Ci dispiace perché arrivavamo da otto risultati utili consecutivi e volevamo dar seguito a questa striscia per rimanere a ridosso della Casertana. La sensazione è che, anche se siamo bravi a concedere poco, appena concediamo un'occasione gli avversari ci fanno gol. Successe anche contro Palermo e Paganese. La prestazione è stata importante, in alcuni momenti della partita magari avremmo dovuto essere più lucidi, soprattutto nel primo tempo, quando ci siamo snaturati affrettando alcune giocate, forzandone altre e concedendo ripartenze agli avversari. Non possiamo pensare di essere al top fisicamente in questo momento, alla lunga finiamo per patire". 

Poi, un occhio al futuro e alla quota da raggiungere per il sogno playoff: "Per essere tranquilli e sicuri di arrivare ai playoff dobbiamo fare almeno 7 punti secondo me, magari sperando che, arrivando undicesimi, la migliore quarta esca dal nostro girone. Ciò detto, evitiamo di fare calcoli perché, quando lo facciamo, concediamo qualcosa. Abbiamo un obiettivo davanti a noi, finché la matematica ci darà la possibilità di raggiungerlo, daremo il massimo. Affrontiamo ogni partita cercando di portare a casa quanti più punti possibili".

Sezione: MONOPOLI / Data: Ven 16 aprile 2021 alle 13:00
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print