E' tempo di derby: il Monopoli si prepara ad affrontare la Virtus Francavilla. In conferenza stampa, mister Scienza ha presentato la sfida di campionato: "La Virtus Francavilla è una società che stimo molto. E' una squadra che ha lavorato bene in questi anni, con dei giovani molto interessanti: giocano bene, sono una squadra molto vivace e che puntano sulla corsa. Sono un avversario rognoso. Con la Virtus Francavilla c'è una sana competizione: siamo due realtà pugliesi stupende. Credo che tutta la Puglia dovrebbe preservarle: in questi anni abbiamo portato la regione ad alti livelli in Serie C".

INFERMERIA - "Satalino non è ancora al cento per cento: ha avuto un problema tendineo e ha sofferto parecchio per rimettersi in pista. Probabilmente, toccherà ancora una volta a Taliento. Bunino e Nicoletti sono tornati in gruppo, stanno abbastanza bene: non si allenano da diversi giorni, a tempo pieno, con la squadra. Sono entrambi a disposizione, pronti per giocare".

OBIETTIVO AGGANCIO - "Non credo che poter agganciare la Virtus, in classifica, potrebbe essere un'arma a doppio taglio. Noi dobbiamo fare i tre punti per migliorare la nostra classifica: è chiaro che, vincendo a Francavilla, daremmo una forte scossa a tutta la zona bassa. E' un campo difficilissimo per antonomasia. Non mi interessa la classifica ma voglio solo che i miei ragazzi diano continuità alle ultime prestazioni. Sono una formazione fastidiosa, per tutti, da incontrare".

DE PAOLI - "E' un giocatore con ottime doti fisiche: è molto veloce e rapido, dotato di una buona struttura fisica che lo favorisce nei controlli di pallone e nella difesa della sfera. Deve essere più continuo: è un calciatore importante".

FATTORE COVID - "Abbiamo passato questa settimana con grande ansia perchè abbiamo vissuto, da vicino, le vicissitudini della Cavese: siamo molto vicini a loro. Devo ringraziare tutto lo staff per il lavoro svolto a novembre e nell'ultima settimana: cerchiamo sempre di preservarci da eventuali contagi legati al Covid ma è normale che ciò possa avvenire all'improvviso. Per due giorni, abbiamo svolto allenamenti individuali".

CALENDARIO - "E' una settimana chiave. Fare punti significherebbe dare un messaggio importante alle varie contendenti alla salvezza: per mantenere la categoria servono delle prestazioni importanti. Le prossime partite delineeranno il nostro campionato. Fare punti con le squadre più piccole è sempre dura: occorrerà fare bene".

Sezione: MONOPOLI / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 12:57
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print