Il Catania esce dai playoff contro il Foggia di mister Marchionni. Il difensore e capitano del Catania Tommaso Silvestri interviene nel post-gara: “E’ difficile trovare le parole per commentare questa partita. Il rammarico e il dispiacere è infinito. Abbiamo deluso una piazza, una città, una società. La squadra è distrutta, ci credevamo anche per la annata che abbiamo vissuto. Ripeto, il rammarico è grande. Siamo stati puniti su degli errori che non dovevamo commettere, avevamo preparato bene la partita in settimana, eravamo anche riusciti a riprenderla quasi, il loro portiere ha fatto delle parate importanti, poi siamo crollati sul terzo gol e la partita si è chiusa - riporta tuttocalciocatania.com-. Un giudizio su questa stagione? Stagione importante perchè nonostante mille limiti e difficoltà abbiamo creato un gruppo che poche volte mi era capitato di vivere. Il dispiacere è tanto, un ringraziamento va in primis alla società, allo staff tecnico, ai miei compagni che ogni giorno da agosto hanno buttato l’anima in allenamento. Abbiamo dato tutto quello che avevamo. In questi due mesi il mister ha creato qualcosa d’importante sul piano del gioco e dell’unione di squadra. Parlo a nome di tutti, ci dispiace per la città ed i tifosi che non meritano questa categoria e questo epilogo ma dobbiamo farci forza, voltare pagina e ripartire prima possibile”.

Sezione: Serie C / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 15:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print