Quella odierna sarà la partita di Loris Palazzo. Contro l’Andria, infatti, sarà una sfida speciale per l’attaccante nato a Bitonto e di proprietà della società del presidente Francesco Rossiello. La seconda punta neroverde, nella stagione 2019/20 ha vissuto una delle migliori parentesi della propria carriera, proprio con la maglia della Fidelis: undici gol in ventisei partite, uno score niente male e che sarebbe stato sicuramente incrementato senza lo stop dovuto all’espansione del Covid-19. Un percorso da trascinatore, leader indiscusso del gruppo. Prima di allora un’altra avventura in biancazzurro, in Lega Pro, nel campionato 2010/11: c’era Aldo Papagni sulla panchina di quella che era l’Andria BAT. Poi, in estate, la separazione: Palazzo firma con la United Sly Trani del patron Quarto, scatenando anche l’ira dei tifosi andriesi. Poi spiegherà di aver aspettato a lungo una chiamata dalla Fidelis per il rinnovo, mai arrivata. Quindi l’ennesimo ribaltone prima dell’avvio della stagione attuale: la separazione con il nuovo club e l’approdo a Brindisi, voluto fortemente dal tecnico De Luca.

BITONTO IL PRESENTE. Tre gol in cinque partite con il Brindisi, poi il ritorno a casa. Nella sua Bitonto, affamata di vendetta dopo quanto accaduto la scorsa estate. Un "sì" immediato alla telefonata di Rossiello e fin qui praticamente presente in ogni partita, sia con Ragno che con Loseto. Due gol in nove incontri, ma anche due assist, l’ultimo domenica scorsa nel match vinto contro il Fasano. Nel turno infrasettimanale di quattro giorni fa è entrato negli ultimi 25’: Loseto lo ha risparmiato in vista del match di oggi. Per quella che non può essere, per Palazzo, una gara come le altre. E che su Facebook, l'attaccante, ha presentato così: "Questa maglia mi ha segnato.. mi ha dato responsabilità e mi ha fatto diventare uomo... oggi ti affronto da avversario con la maglia della mia città! Che vinca il migliore!".

Sezione: SERIE D / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 10:15
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print