Il Bitonto non è guarito, anzi, il Brindisi è una squadra viva e capace di restare in piedi anche sull'impervio terreno del Fanuzzi. Finisce 1-1, esultano i biancazzurri, delusione biancoverde, con Ragno che aveva a lungo accarezzato un blitz per rilanciare classifica e ambizioni. Succede tutto nella ripresa, dopo un primo tempo piuttosto noioso, con tanta grinta e poche occasioni. Buono l'approccio del Bitonto nella ripresa, Lattanzio subito pericoloso ma il gol arriva all'8' con una perla, la terza in campionato, di Alex Sirri direttamente su calcio di punizione dai 25 metri. Il Brindisi accusa il colpo, il Bitonto spreca il 2-0, ma a un minuto dalla fine Botta si procura un rigore che poi trasforma. Il Brindisi è vivo, il Bitonto acuisce una crisi di risultati che fa maturare un solo punto nelle due gare dopo la sosta. 

BRINDISI-BITONTO 1-1
BRINDISI (4-3-3): 
Pizzolato; Nives (25’ st Zanghi), D'Angelo (37’ st Dario), Sicignano, Boccadamo; Gomes Forbes, Gori (14’ st Maglie), Balzano; Botta, Franzese (25’ st Iaia), Palumbo. A disp.: Lacirignola, Piscopiello, Pizzolla, Ripanto. All.: De Luca.
BITONTO (4-4-2): Figliola; Di Modugno, Petta, Sirri, Passaro; Montinaro, Agresta (29’ st Caruso), Biason, Piarulli; Lattanzio (35’ st Pozzebon), Palazzo. A disp.: Zinfollino, Milani, Nannola, Capece, Mariani, Zaccaria. All.: Ragno.
ARBITRO: Djurdjevic di Trieste (Fanara-Signorelli).
MARCATORI: 8’ st Sirri (BI), 44' Botta (BR) su rigore.
Ammoniti: Di Modugno (BI), Balzano (BR), Biason (BI), Gori (BR), Piarulli (BI), Nives (BR).

Sezione: SERIE D / Data: Dom 10 gennaio 2021 alle 16:17 / Fonte: Inviato a Brindisi
Autore: Giuseppe Andriani / Twitter: @peppeandriani
Vedi letture
Print