Il girone H di Serie D scalda i motori in vista del ventinovesimo atto di una stagione che, seppur tra mille peripezie, si avvia alla conclusione. Mancherà all’appello soltanto la sfida del Brindisi contro il Cerignola: i diversi casi covid nel gruppo biancazzurro hanno costretto la società adriatica a chiedere il rinvio della sfida.

Impegno apparentemente semplice per la capolista Taranto che, a secco di vittorie da due turni, punta a riprendere confidenza con i tre punti contro il Portici, attualmente penultima forza del torneo. L’antagonista principale dei rossoblù, il Picerno, sarà invece di scena sul campo del Sorrento. Provano a tenere accesa la fiammella della speranza per rientrare nel discorso primato sia Casarano che Lavello, domani di fronte al Capozza: i rossazzurri, nel dettaglio, sono reduci da una settimana di ritiro dopo la figuraccia di Cerignola.

In zona playoff, spicca un interessante Nardò-Fidelis Andria, due delle squadre maggiormente in forma di questa parte di stagione, mentre la Team Altamura chiede punti sul campo di un Fasano che, dal canto suo, punta a chiudere, e il prima possibile, il discorso permanenza. Per il Bitonto, invece, sfida complicata sul campo di una rediviva Puteolana.

Antipasto playout quello in terra campana tra Real Agro Aversa e Francavilla, il Gravina cerca i tre punti contro un Molfetta che, mercoledì scorso, ha praticamente messo in ghiaccio la pratica della permanenza.

SERIE D, GIR.H – 29^GIORNATA

Dom. 9 mag., ore 16

Casarano – Lavello
Fasano – Team Altamura
Gravina – Molfetta
Nardò – Fidelis Andria
Puteolana – Bitonto
Real Agro Aversa – Francavilla
Sorrento – Picerno
Taranto – Portici

Rinviata a data da destinarsi:

Brindisi – Audace Cerignola

Sezione: Serie D / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 19:00
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print