Colpaccio in territorio esterno del Lavello che trionfa per 2-3 contro il Casarano e si lancia nelle primissime posizioni della classifica. Gara dai cuori forti che vede il Lavello ribaltare due volte il parziale e portare a casa il bottino pieno. A fine gara è intervenuto ai nostri microfoni il tecnico dei lucani Karel Zeman, di seguito le sue dichiarazioni. 

Disamina della gara: "Nel primo tempo il Casarano ha avuto la meglio e ha creato diverse occasioni interessanti e siamo stati fortunati nel portare un preziosissimo 0-0 all'intervallo. Nella ripresa invece abbiamo preso il sopravvento sotto il punto di vista del gioco, con la squadra di Orlandi che ha trovato la via del gol da calci da fermo dubbi. Noi al contrario abbiamo fatto molto male con le ripartenze e ci siamo rivelati concreti in fase conclusiva. La vittoria è frutto non solo del lavoro dei centrocampisti bensì del lavoro di tutta la squadra. Ad inizio gara volevamo manovrare ma non ci siamo riusciti, nel secondo tempo abbiamo in parte lasciato spazio di giocata al Casarano, offrendo al contempo ripartenze veloci e molto efficaci che ci hanno permesso di creare grandi occasioni e vincere il match". 

Sul finale di campionato e l'obiettivo stagionale: "Obiettivo stagionale? Il Lavello storicamente non è mai andato al di sopra del quinto posto nel campionato di Serie D, pertanto il terzo posto attuale significa molto per noi. Si tratta di un risultato inaspettato ad inizio stagione, ed è ovvio che stando nelle zone alte della graduatoria vorremmo consolidarle nel corso delle ultime giornate di questo campionato"

Sezione: Serie D / Data: Dom 09 maggio 2021 alle 19:35
Autore: Simone Cataldo / Twitter: @SimoneCataldo12
Vedi letture
Print