Primo match-ball per il Picerno che, qualora non dovesse perdere contro il Taranto, approderebbe per la prima storica volta in Serie C: un traguardo meritato per i lucani, primi della classe sin dall’inizio della stagione. Impegno più che abbordabile, invece, per il Cerignola: gli uomini di Bitetto, infatti, renderanno visita al già retrocesso Granata, con l’ambizione di mettere in cascina altri tre punti utili a legittimare il secondo posto.

In trasferta Bitonto, Savoia e Fidelis Andria, che si contendono i due piazzamenti utili in zona playoff. I neroverdi saranno ospiti del già salvo Francavilla, per gli oplontini sarà sfida contro un Nardò alla disperata ricerca di punti per evitare i playout, infine i federiciani affronteranno una Sarnese appaiata in quart’ultima posizione. Derby dei rimpianti quello del “D’Angelo” tra Team Altamura e Fasano: entrambe, infatti, sono virtualmente tagliate fuori dalla pratica-playoff. Il Gravina, dal canto suo, se la vedrà contro il Nola.

Chiudono il quadro di giornata gli impegni interni di Sorrento e Gelbison rispettivamente contro Pomigliano e Gragnano.

SERIE D/H – 32^GIORNATA

Gio. 18 apr., ore 15.00

Granata – Aud.Cerignola
Francavilla – Bitonto
Sorrento – Pomigliano
Team Altamura – Fasano
Gelbison – Gragnano
Gravina – Nola
Sarnese – F.Andria
Picerno – Taranto
Nardò – Savoia

Sezione: SERIE D / Data: Mer 17 aprile 2019 alle 17:30
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print