Un'emergenza che ovviamente ha spiazzato tutti. Una situazione difficile da decifrare. L'AIC intento chiede chiarezza e lo fa per voce del vice presidente Calcagno, ai microfoni di tuttomercatoweb: "Stiamo studiando tutte le norme, facendo tutti i passaggi per poter tornare in campo: se ci sarà anche una minima possibilità, la volontà dei calciatori è chiara e lo dico espressamente. Vogliamo giocare. Certo, la salute e la sicurezza di tutti, nessuno escluso, al primo posto ed è quasi ridondante sottolinearlo. E' ovvio, scontato, ed è la base di qualsiasi ragionamento. Giocare ad agosto? Non vedo l'ora di potermene interessare direttamente, vorrà dire che saremo usciti dalla crisi. Se l'unico problema sarà arrivare in là con la stagione, lo risolveremo. Troveremo il modo, siamo uomini di sport, di campo, non vediamo l'ora di giocare e più di altri pensiamo a quello come obiettivo".r

Sezione: ALTRE NOTIZIE / Data: Mer 01 aprile 2020 alle 10:00
Autore: Davide Abrescia
Vedi letture
Print