Svelato il calendario della nuova stagione; mister Auteri e suoi ragazzi faranno visita alla Virtus Francavilla il prossimo 27 settembre, poi ospiteranno il Teramo il prossimo 4 ottobre, quindi due trasferte ravvicinate, il 7 ottobre a Cava dei Tirreni e l'11 ottobre a Viterbo. Il pensiero del tecnico biancorosso ai microfoni di Sky Sport: 

"Si dice sempre che prima o poi tocca affrontarle tutte, ma 3 trasferte nelle prime 4 giornata non credo possano rappresentare la normalità; di certo ne prendiamo atto, ma è vero che ci toccherà da subito un impegno probante. La Virtus Francavilla è squadra solida e ben organizzata, una squadra di categoria, con individualità importanti; ci servirà per prendere subito coscienza. 

Sono soddisfatto dal lavoro che sta svolgendo la squadra. Quanto dicono gli altri in merito ai favori dei pronostici lo dobbiamo accettare, giocoforza. Mi sembra normale che si facciano chiacchiere, ma non siamo così stupidi da pensare che giocheremo da soli, non lo penseremo mai; avremo invece voglia di affermarci sul campo attraverso le prestazioni, che sono le cose che più contano. La classifica la vogliamo guadagnare partita dopo partita, non per diritti acquisiti, ma attraverso le prestazioni. Abbiamo voglia di sfidare tutti e di farlo in campo. 

Quella di Bari è una piazza importante, c’è un grande seguito, tanti tifosi appassionati; noi ci auguriamo che tutto possa presto tornare alla normalità, ma al momento possiamo solo osservare le regole.Di certo il calcio senza tifosi è diverso, a Bari lo è ancora di più, ma prendiamo atto anche di questo. Vogliamo farli felici, anche se per ora devono rimanere fuori".

Sezione: BARI / Data: Mer 16 settembre 2020 alle 23:36 / Fonte: ufficio stampa SSC Bari
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print