Valerio Di Cesare, capitano del Bari, ha parlato ai microfoni di "TeleBari" per i 113 anni della società biancorossa. Ecco le sue parole: "Nel mio piccolo sono felice di aver fatto parte della storia di questo club; il mio augurio ai nostri tifosi per i 113 anni, è che il momento più bello debba ancora arrivare".

Sulla stagione: "Ho sempre dichiarato che il campionato di Serie C è il più complicato, per tanti motivi: campi non sempre adeguati, avversari che sono maggiormente stimolati nell’affrontare il Bari, una sola promozione diretta. Ma niente vittimismi, sono convinto che tutto sia ancora da decidere. Dobbiamo pensare solo a noi; stiamo bene, lo abbiamo dimostrato, ma non basta, dobbiamo dare ancora di più. Stimo mister Auteri, è una persona schietta, che dice sempre quello che pensa, che tu sia un giovane o un giocatore di esperienza; ci siamo trovati da subito. Sappiamo quello che è il nostro obiettivo; essere il capitano di questo gruppo è una responsabilità che prendo volentieri".

Sezione: BARI / Data: Ven 15 gennaio 2021 alle 15:30
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print