Una targa all’esterno della sala stampa dello stadio “Città degli Ulivi” di Bitonto ricorderà la figura di Francesco “Ciccio” Marrone, il telecronista e speaker del Bitonto Calcio, tragicamente scomparso a soli 29 anni lo scorso 9 aprile dopo una vana battaglia contro il Covid-19.

L’iniziativa spontanea, nata nelle ore immediatamente successive alla drammatica notizia, che ha ferito e sconvolto in maniera trasversale l’intera cittadinanza bitontina, sportiva e non, è stata condivisa dalla società dell’U.S. Bitonto Calcio, dall’Amministrazione comunale, dal giornalista e fiduciario locale CONI, Nicola Lavacca, e da tutti i giornalisti sportivi che seguono sempre da vicino le vicende del calcio locale, con l’intento di lasciare una traccia indelebile della passione e dell’entusiasmo del nostro Ciccio verso i colori neroverdi, in quello stadio che lo ha reso celebre con le sue prime telecronache.

Preziosa e fondamentale anche la collaborazione amichevole del marmista Michele Mancazzo e della cooperativa sociale “La Rosa Blu”, che in Ciccio avevano trovato un riferimento umano altissimo, molto al di fuori di ogni dinamica sportiva.

La targa verrà scoperta domenica 16 maggio alle ore 15.30 con una breve cerimonia celebrativa prima del match di campionato tra Bitonto e Real Agro Aversa

Sezione: BITONTO / Data: Gio 13 maggio 2021 alle 15:00 / Fonte: ufficio stampa Bitonto Calcio
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print