Lavoro certosino in casa Fasano, seppur sottotraccia: il presidente D’Amico, al netto di tempistiche che si preannunciano più lunghe rispetto agli standard, è intenzionato a delineare le linee guida della prossima stagione con il massimo della consapevolezza. Non a caso, il futuro di mister Laterza in panchina non è ancora deciso: l’incontro tra le parti pare aver definito il rinnovo per la settima stagione di fila, ma quella dell'addio è un'ipotesi che non può ancora essere accantonata. 

Se la questione under non è un problema, considerando che il Fasano vanta in rosa diversi calciatori nati a cavallo tra il ’99 e il ’02, molti dei quali aventi già esperienza in D, restano da definire le pratiche relative agli over: gente come Gonzalez, Ganci, Serri e Corvino “ingolosiscono” diversi club non soltanto di D, mentre la certezza è che Diaz non farà più parte del progetto biancazzurro, avendo già sottoscritto un accordo con il Real Balompèdica Linense, club militante nella Segunda División B, la terza serie del campionato spagnolo.

Sezione: FASANO / Data: Sab 04 luglio 2020 alle 15:30
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print