L’incubo del calcioscommesse per Beppe Signori è finito. Oggi il Tribunale di Piacenza riporta tuttomercatoweb - ha assolto con formula piena l’ex capitano rossoblù dall’accusa di aver truccato il risultato della sfida tra Piacenza e Padova dell’ottobre 2010 (nel filone piacentino dell’inchiesta). L'ex calciatore di Foggia, Lazio e Bologna aveva rinunciato alla prescrizione ed è stato scagionato perché "il fatto non sussiste".

Sezione: FOGGIA / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 20:41
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print