Tutt'altro che decollato il mercato in casa Foggia. A parte le conferme dei veterani del gruppo - da Gentile a Fumagalli, passando per Anelli, Salvi e Gerbaudo - resta ancora da capire come sarà strutturata la rosa della prossima stagione dei satanelli. Uno standby dovuto all'incertezza della categoria: tra vari club in difficoltà a prender parte al prossimo campionato di Serie C e il caso Bitonto, i rossoneri credono ciecamente nel ripescaggio. 

IN BILICO. E in caso di professionismo, bisognerà tener conto della lista bloccata a 22 calciatori. E poi ci sono alcune situazioni da risolvere: Viscomi, ad esempio, ha dato priorità al Foggia, ma attende ancora una chiamata dal direttore tecnico Ninni Corda. Stesso discorso per uno dei migliori della scorsa stagione, vale a dire Cittadino: in caso di D avrebbe ancora un altro anno di contratto, che sarebbe da gettare ed eventualmente rifare con il ripescaggio. Il centrocampista attende e spera di proseguire in Puglia. Chi viaggia verso la conferma, a prescindere dalla categoria, è El Ouazni: piace per caratteristiche e può essere la sorpresa del prossimo anno. Anche Cadili e Kourfalidis potrebbero restare allo Zaccheria.

Sezione: FOGGIA / Data: Mar 04 agosto 2020 alle 10:00
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print