Non è particolarmente felice Marco Marchionni, tecnico del Foggia, dopo il pareggio interno contro il Bisceglie. Qualche passo in avanti comunque rispetto alla sconfitta del Cibali: “Abbiamo ritrovato spirito di sacrificio e voglia di lottare che non ho visto a Catania, sicuramente potevamo fare di più e magari sfruttare meglio gli ampi spazi che il Bisceglie ci lasciava. Il campo non è un alibi così come le assenze, non siamo riuscire a creare situazioni interessanti nella ripresa e dobbiamo lavorarci. Il rigore? Si segnano e sbagliano, non c’è problema. Cambio modulo? Può esser riproposto se serve”.

Sezione: FOGGIA / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 20:45
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print