Amara l’ultima della Virtus Francavilla in casa, i biancazzurri cadono anche contro il Palermo e chiudono il proprio campionato mancando la decima vittoria stagionale per la prima volta da quando militano in Serie C. Al Giovanni Paolo II i siciliani s’impongono con un netto 3-1.

Al 5’ prima occasione per gli ospiti: cross verso il secondo palo di Floriano, alla ricerca di Lancini, il cui colpo di testa sfiora il palo alla destra di Crispino. Al 16’ ghiottissima palla gol per la Virtus Francavilla: Vazquez fa oltre venti metri palla al piede e, al limite dell’area, anziché calciare in porta serve Maiorino, che non trova la porta. Al 20’ bel calcio di punizione battuto da Nunzella: il pallone scavalca la barriera, ma termina di poco alto. Al 21’ arriva il gol del vantaggio: Maiorino, con una gran giocata, fa correre sulla destra Carella, che entra in area e scarica il pallone orizzontalmente per l’arrivo di Nunzella, che di prima intenzione trafigge Pelagotti. Al 29’ arriva il pareggio dei rosanero: Doda recupera palla e la scarica subito per De Rose, il cui cross diventa un invito al gol per Valente, che di testa gonfia la rete alle spalle di Crispino. Al 41’ raddoppia il Palermo ed è un eurogol di Valente: traversone di Broh e siluro al volo verso il secondo palo di Valente, imparabile per Crispino. Un minuto dopo sbanda la difesa della Virtus ma è bravo, invece, il portiere biancazzurro ad allungare sopra la traversa il pallone calciato nuovamente da Valente.

Parte forte nel secondo tempo la formazione allenata da Colombo: al 50’ calcio di punizione battuto da Maiorino, tagliato e corto verso il primo palo, che crea non poche insidie alla retroguardia del Palermo. Al 60’, però, arriva un clamoroso pasticcio difensivo della Virtus Francavilla, che regala palla a Silipo: il numero dieci dei rosanero ha tutto il tempo di prendere la mira e concludere a rete. Al 61’ rischia di dilagare la squadra di Filippi: pallone sui piedi di Santana, che non trova la porta per questione di centimetri. Calano i ritmi, il Palermo si limita a gestire la sfera e accede poco quanto nulla. Si chiude al quindicesimo posto il peggior campionato della Virtus Francavilla in Serie C.

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 22:30
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print