Castorani e Sparandeo goleador a sorpresa: ci sono anche loro nel poker dei capocannonieri stagionali della Virtus Francavilla. Con il gol segnato allo Zaccheria, il centrocampista classe ’99 è salito a quota due centri stagionali, regalando un punto d’oro alla squadra allenata da Bruno Trocini: un tiro a giro verso il secondo palo, che ha ricordato quello realizzato ventiquattr'ore prima da Majer in Lecce-Reggiana. A quota due anche Sparandeo, un terzino diventato un solido braccetto di difesa a tre che tutto ha tranne che il vizio del gol. Eppure nel corso di questo campionato, ha esultato per due volte: prima dando il via alla rimonta contro il Monopoli, poi una settimana dopo contro la Casertana nella peggior partita stagionale della Virtus.

Due under al comando, dall’altro termine dell’equazione va il progetto Virtus che sulla valorizzazione dei suoi giovani punta tanto, tutto. A completare il quartetto dei bomber della squadra ci sono Franco, in gol in Coppa Italia a Catanzaro e in C all’esordio contro il Bari, e Perez, uomo-derby sia contro i biancorossi di Auteri, sia contro il Monopoli. In totale nove i biancazzurri andati in gol, dieci considerando anche chi ha propiziato l’autorete del 3-1 contro il Monopoli vale a dire Tchetchoua. Ecco, un altro giovane…

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Mer 25 novembre 2020 alle 09:25
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print