Dai preliminari di Champions League ed Europa League alla Virtus Francavilla. Domenica l’esordio dal 1’ per Joseph Ekuban, la nuova stella biancazzurra. Schierato titolare a sorpresa al posto dello squalificato Perez, e preferito a Marozzi, il ventenne ghanese ha ricambiato la fiducia del proprio allenatore con una prestazione sontuosa: tanto movimento, sponde per i compagni e un duetto quasi perfetto con Vazquez. Come se giocassero insieme da inizio stagione e non da appena un mese e mezzo.

Era di proprietà dell’Hellas Verona, che per la prima parte di stagione lo aveva mandato in prestito al Partizani Tirana, in Albania. Lo scarso minutaggio raccolto, poi, lo ha costretto a cambiare aria. E lì la “zampata” vincente di Mariano Fernandez, bravo a scovarlo e a portarlo allo stadio “Giovanni Paolo II”. In due occasioni è entrato a gara in corso, nei minuti finali, poi l’opportunità concessa da Trocini contro il Teramo colta al volo. Ha pure sfiorato il gol. Una piacevole scoperta per tutti, per tifosi e addetti ai lavori. Una freccia in più per l’arco della Virtus Francavilla

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Mar 10 marzo 2020 alle 10:30
Autore: Redazione TCP / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print