La gara in programma domani al "Fittipaldi" di Francavilla in Sinni, contro i rossoblu di casa, diventa probabilmente la partita più importante di tutta la stagione per il Gravina, anche alla luce dei risultati nei recuperi di mercoledì scorso, che hanno visto il Fasano e l'Aversa allungare ulteriormente. I tre punti in palio domenica valgono come si suol dire in questi casi davvero doppio, soprattutto per i gialloblu, che con i lucani avanti di quattro lunghezze, giocheranno per l'ultima volta in questo campionato, contro una diretta concorrente nella lotta per non retrocedere. Per i murgiani, reduci da due successi consecutivi, tra cui spicca quello di sette giorni fa a Casarano, riuscire ad ottenere un risultato positivo in Basilicata, significherebbe alimentare ancora le speranze di una salvezza diretta, soprattutto in caso di vittoria. Mister De Candia sa che per continuare a risalire posizioni, questa volta tocca ai suoi uomini fare la partita, e per questo ha lavorato in settimana per migliorare la fase offensiva e per cercare di recuperare quanti più giocatori over che erano indisponibili per la trasferta in Salento. A tal proposito sono quasi certi i rientri in difesa di De Gol e Perez, mentre sarà lasciato a riposo Gilli l'eroe di Casarano, che dopo aver siglato il gol vittoria ha dovuto arrendersi e lasciare il campo per un problema muscolare, in avanti invece si potrebbe rivedere almeno per un tempo anche Cappiello ex di giornata.

Fbc Gravina (3-5-2): Pagkratis;
Dentamaro, De Gol, Perez;
Terrovoli, Toskic, De Feo, Chiaradia, Gjini;
Abayian, Cappiello.
All. P. De Candia 

Sezione: GRAVINA / Data: Sab 01 maggio 2021 alle 19:00
Autore: Nicola Marvulli
Vedi letture
Print