Il Lecce è chiamato a recitare un ruolo di protagonista nel campionato di Serie B. Pantaleo Corvino, direttore sportivo dei salentini, ha parlato così della squadra giallorossa ai microfoni del Corriere dello Sport: "Avevo capito dall’estate che questo sarà un campionato con due blocchi di squadre, uno impegnato ad inseguire il salto in Serie A o l’inserimento nella griglia dei play off, l’altro costretto a lottare per sopravvivere. Non c’erano vie di mezzo. Perciò, abbiamo soppesato ogni giocatore da tesserare, creando un doppione per ogni reparto perché un torneo così lungo richiede continuità di prestazioni del gruppo anche con uomini diversi, per via degli imprevisti che un torneo così lungo comporta. Ancora non stiamo a niente. Abbiamo fissato un percorso con un progetto, ma è chiaro che cercheremo di correre quanto più è possibile. Comunque siamo partiti con l’idea di stare nel gruppo che non deve affannarsi per non retrocedere".

Sezione: LECCE / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 13:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print