Il Vicepresidente Corrado Liguori, durante la conferenza stampa di presentazione del Direttore Pantaleo Corvino, ha espresso tutta la sua emozione e la sua gioia per questo nuovo inizio: "Questa mattina sono molto emozionato. Io oggi, prima di ogni cosa, sono anche un tifoso. Accanto ho colui che ha portato nel Salento dei fenomeni. La retrocessione è stata una botta importante, purtroppo, sono degli eventi che non hanno colpe specifiche ma che riguardano un po’ tutti. Oggi sono sereno per tre motivi. L’acquisto di Pantaleo è il più importante nella nostra gestione. Ha dato l’anima per questo sport. Sono sereno perché convincere un fuoriclasse di questo livello significa che alla base c’è un progetto di grande rilievo. Sono anche felice per la compagine societaria. Siamo una società sui generis e mantenere degli equilibri non è semplice. Ringrazio Saverio per avere la forza e l’audacia per tenere gli equilibri all’interno di questa compagine. Siamo compatti e tutto questo si misura con i fatti. L’arrivo qui di Corvino è un grande risultato"

A seguire, prende la parola il Vicepresidente Alessandro Adamo: "Oggi è la giornata in cui Pantaleo Corvino abbraccia la città e noi abbracciamo lui. Parlando con Pantaleo, mi ha trasmesso un sentimento fortissimo di ottimismo suffragato dalla generosità dell’uomo. Ho apprezzato il suo attaccamento e la sua grande voglia. La retrocessione in Serie B non è facile da accettare. Però, per noi non ha solo un aspetto negativo. La nomina del direttore è un vantaggio, un beneficio. Apprezzo e ringrazio Meluso per gli aspetti etici dell’uomo e gli auguro tutte le fortune. Auguro a Pantaleo i migliori successi"

Sezione: LECCE / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 17:30
Autore: Stefano Sozzo / Twitter: @stesozzo
Vedi letture
Print