Torna in campo il Nardò, sul campo del Francavilla e Ciro Danucci, tecnico granata, introduce così la sfida con i lucani: "I ragazzi si meritavano quei due giorni liberi perché comunque venivamo da un tour de force importante, parliamo di otto partite in ventiquattro giorni. Avevano bisogno di recuperare, molte volte il miglior allenamento è il riposo, quindi gli ho dato questi due giorni per ricaricare le batterie non soltanto dal punto di vista fisico ma anche mentale, perché ogni tanto staccare completamente ci sta e ci vuole soprattutto. Abbiamo lavorato bene, abbiamo cercato di riprendere un po' il filo del lavoro che avevamo lasciato comunque venti giorni fa. Devo dire che li ho trovati bene carichi".

Tutti recuperati, tranne Zappacosta. Ora mancano gli ultimi sforzi: "I ragazzi sono sempre stati molto attaccati al loro lavoro, hanno sempre dimostrato soprattutto di credere in quello che propongo in campo. Ora però mancano queste ultime cinque partite per cercare di raggiungere questo obiettivo molto importante che sono i playoff".

Sezione: NARDÒ / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 19:30
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print