Intervenuto ai microfoni di Antenna Sud Extra, il tecnico del Taranto Capuano ha parlato delle ultime due gare disputate dalla sua squadra e delle modifiche apportate alla formazione rossoblu: "Quando c'è un cambio di allenatore, significa che ci sono dei problemi. E' una sconfitta per tutti, in primis dei giocatori: sono loro che vanno in campo. Io ho cercato di modificare qualcosa, sia dal punto di vista motivazionale ma anche dal punto di vista prettamente tattico, cercando con estrema immediatezza di intervenire in alcune situazioni. Ho lavorato molto su Guida per avvicinarlo alla porta avversaria, oppure portando Romano nel ruolo di mezzala, come ha sempre giocato nella sua carriera. Contro Turris e Andria sono state due prestazioni molto simili, a prescindere dai risultati. La squadra ha aggredito l'avversario lottando su ogni pallone, mentre in altre circostanze si era disunita. A Torre del Greco meritavamo un risultato diverso, siamo stati sempre vivi sfiorando il pareggio. Ho cercato di infondere fiducia nel gruppo".

Sul mercato, il tecnico si esprime così: "Dovete parlare col diesse per il calciomercato. Non ingaggeremo giocatori tanto per acquistarli, se dovessimo tornare sul mercato lo faremo per giocatori importanti. Scommesse non ne possiamo fare più, servono giocatori da Taranto. Adesso dobbiamo andare sulle certezze, anche per dare maggior esperienza alla squadra. Dobbiamo fare punti e risultati prima della finestra. Se ci saranno delle occasioni importanti, coglieremo l'opportunità nelle prossime ore ma cerchiamo giocatori motivati. Taranto è una piazza importante, deve essere un privilegio giocarci: chi deve venire qui deve avere la voglia che ha anche il suo allenatore"
 

Sezione: Primo piano / Data: Mer 21 settembre 2022 alle 15:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
vedi letture
Print