Ai microfoni di Sport in Oro, emittente laziale, è intervenuto il presidente della LND Cosimo Sibilia il quale, tra i vari punti affrontati, si è focalizzato sulla questione riguardante le possibili 36 retrocessioni in Eccellenza (quattro per girone) dalla D:

In noi non c’era nessuna voglia di creare un dispiacere, ma abbiamo seguito quello che è stato l’indirizzo del Consiglio Federale applicando norme che prevedono merito e demerito: una promozione e quattro retrocessioni. Quanto alle scontente, mi dispiace per le retrocessioni, soprattutto per coloro che erano vicine alla salvezza, ma io non concepisco l’offesa, abbiamo agito con scrupolo. Preciso che si tratta di una proposta che diventerà esecutiva solo in sede di Consiglio Federale. Poi, se dovesse essere accettata, i presidenti in disaccordo possono ricorrere: sarà possibile farlo al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni ed eventualmente al Tar e al Consiglio di Stato, il tutto in 45 giorni".

Sezione: SERIE D / Data: Mar 26 maggio 2020 alle 20:30
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print