Vittorio Galigani, consulente del Taranto, intervenuto a Cosmopolismedia, ha parlato della situazione in casa rossoblù: "Siamo impazienti di poter scendere in campo. I contagiati erano sedici, stasera ne parliamo perché ormai è tutto risolto, venti giorni fa abbiamo optato per la riservatezza. Recuperi? Non è possibile fare previsioni, ma abbiamo chiesto di non farci giocare otto partite al mese, è impossibile. Quantomeno questo stop ci ha permesso di recuperare qualche calciatore infortunato, anche se ci siamo fermati proprio in un momento in cui stavamo dimostrando di essere davvero in buona condizione".

Sezione: TARANTO / Data: Mar 26 gennaio 2021 alle 10:30
Autore: Stefano Di Bella
Vedi letture
Print