Si appresta a cambiare il volto del calciomercato estivo 2020. La sempre più probabile ripresa dei campionati (con termine di chiusura fissato per la fine di agosto) dovrebbe spostare in avanti di qualche mese l'aperta della prossima sessione. Stando a quanto riportato su tuttomercatoweb.com, si starebbe pensando a una soluzione riguardante il periodo compreso tra l'1 settembre e il 2 ottobre. Il discorso è stato affrontato ieri nel Consiglio Federale.

Ancora tanta l'incertezza, però, attorno ai contratti dei calciatori, ad ora regolarmente in scadenza il prossimo 30 giugno. Difficile che una norma risolutoria possa essere trovata nel corso delle prossime settimane. 

Sezione: ALTRE NOTIZIE / Data: Gio 21 maggio 2020 alle 09:15
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print