Una brutta notizia sconvolge il mondo dell'intero sport pugliese: Ninni Cannella non ce l'ha fatta. È morto quest'oggi all'ospedale di San Giovanni Rotondo, dove era ricoverato dal 3 aprile dopo essere risultato positivo al COVID-19: "Non scherziamo perché non è una passeggiata" aveva scritto soltanto dieci giorni fa.

Nativo di Francavilla Fontana, Ninni Cannella è riuscito nella sua vita a coadiuvare la sua passione per il calcio con quella per la fotografia. Aveva poco più di sessant'anni e in questa stagione svolgeva il ruolo di direttore generale del San Severo: "Tutto il movimento calcistico - scrive su Facebook il club giallogranata - perde un punto di riferimento, competente ed estremamente corretto, noi perdiamo anche l’uomo ed il fratello artefice del progetto biennale che ci porterà al centenario". In passato Cannella aveva fatto parte dell'organigramma del Taranto, del Brindisi e del Matera.

Alla famiglia Cannella vanno le sentite condoglianze dell'intera redazione di TUTTOcalcioPUGLIA.com.

Sezione: ALTRE NOTIZIE / Data: Ven 16 aprile 2021 alle 19:50
Autore: Francesco Ippolito / Twitter: @fraccio
Vedi letture
Print