Manuel Marras, calciatore del Bari, ha parlato ai microfoni di TeleBari per analizzare il momento dei biancorossi. Queste le sue parole: "Un avvio positivo per tutta la squadra; il gol è sempre importante, normale per un attaccante cercarlo sempre, ma la mia carriera è stata segnata in particolare dagli assist, tranne forse la scorsa stagione dove ho trovato la rete con una certa continuità".

Sfida contro il Foggia: "Domenica ci aspetta una bella sfida; sappiamo che contro di noi le squadre danno quel qualcosa in più per dimostrarsi all’altezza. Il fatto che si giochi a porte chiuse potrebbe essere un piccolo vantaggio per noi, perchè sarà appunto un derby e perchè sappiamo bene quanto conta il fattore tifo nel Girone C. Questo vale anche per noi quando giochiamo in casa; Bari è una città che vive di calcio e non avere il nostro pubblico sugli spalti è di sicuro un handicap; sanno comunque come far sentire il loro affetto. 

Il gruppo: "L’idea di calcio del Mister è una garanzia per noi attaccanti; si sposa perfettamente con le mie caratteristiche e lo stesso vale per i miei compagni di reparto. Poi non dimentichiamoci che noi abbiamo in squadra un certo Mirco Antenucci, straordinario per tempi di gioco, lampante come sia di categoria superiore; per noi è uno stimolo in più. Ci siamo allenati ancora troppo poco insieme, l’intesa tra noi non potrà che crescere. Personalmente sto benino, non al 100%, ma abbastanza bene".

Sezione: BARI / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 16:00
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print