Poche ore e si torna già in campo. Il Monopoli dopo l’impegno di domenica a Torre del Greco contro la Turris e il Bari, invece, con una settimana di riposo alle spalle visto il turno non disputato con il Trapani. Praticamente tutti a disposizione per mister Auteri, ad eccezione di Simeri e Andreoni ancora alle prese con qualche acciacco muscolare. Diversi dubbi di formazione per una partita, che dà il via ad un periodo intenso per i biancorossi. La sfida ai biancoverdi del ‘Veneziani’, poi la gara interna contro il Catania e il derby contro il Foggia dello Zaccheria. Tre gare che diranno molto sul futuro del Bari e da cui probabilmente andranno a definirsi i valori di un campionato ancora molto incerto. E che presenta un trittico di squadre a dieci punti, formato dai ragazzi di Auteri insieme a Teramo e Turris.

Capitolo formazione: la base tattica sarà il solito e collaudato 3-4-3, ma con diversi ballottaggi all’orizzonte. In difesa la certezza si chiama Daniele Celiento con Sabbione e Di Cesare che potrebbe completare il pacchetto, mentre a centrocampo sono in quattro per due maglie da titolari. In avanti scalpita Nicola Citro che potrebbe rilevare Marras, che ha accusato qualche fastidio in settimana ma che ora ha recuperato, come ha annunciato in conferenza stampa mister Auteri. Intoccabile Mirco Antenucci, che sarà il leader nel tridente biancorosso. 

Sezione: BARI / Data: Mar 20 ottobre 2020 alle 14:00
Autore: Davide Abrescia
Vedi letture
Print